DUPLICATI CERTIFICATO D'USO MOTORE / DICHIARAZIONE DI POTENZA

A seguito dell’introduzione del Nuovo Codice sulla Nautica da Diporto (D.L. 18 Luglio 2005, n° 171) e successive varianti, l’emissione della Dichiarazione di Potenza anche in caso di smarrimento del certificato d’uso motore (art. 28) è stato demandato ai costruttori e importatori dei motori fuoribordo.

Al fine di ottimizzare la gestione dei suddetti documenti da parte di Honda Italia, a partire dal 1° Gennaio 2007, i clienti che necessitano di duplicato del certificato d’uso motore si devono rivolgere ai Concessionari Honda Marine.

I clienti dovranno compilare un modulo di richiesta disponibile presso il Concessionario al quale dovranno essere allegati la copia originale della denuncia di smarrimento presentata preso le autorità e copia fotostatica di un documento di identità.

IMPORTANTE: nella denuncia dovrà essere indicato chiaramente il numero di matricola completo del motore fuoribordo che è composto da quattro lettere e sette numeri (es.: BABC-1234567).

La nuova dichiarazione di potenza, che sostituisce integralmente il certificato d’uso motore, ha un costo al pubblico di Euro 100,00 + Iva.

Il tempo massimo di evasione è di 20 gg. Lavorativi.

Lo stesso modulo potrà essere utilizzato per la richiesta di Dichiarazione di Potenza per motori importati da paesi Europei, in questo caso non è ovviamente necessaria la denuncia di smarrimento, ma sarà sufficiente allegare copia di eventuali documenti che ne attestino l’acquisto e una autocertificazione dove il cliente dichiara di essere l’attuale proprietario del motore fuoribordo.

Nel caso di motori di provenienza extra-europea è necessario contattare la Honda Italia per verificare la rispondenza del motore alle normative vigenti.