Dichiarazione "Tourist Trophy dell'Isola di Man"

Nel 1954, Soichiro Honda annunciò la sua ambizione di vincere la gara di motociclismo più prestigiosa al mondo. Raccogliendo il supporto di tutti i suoi dipendenti, Sochiro Honda legò il futuro dell'azienda a una moto in grado di vincere il campionato. Leggi la lettera.

Dichiarazione

20 marzo 1954

 

Sono passati circa cinque anni dalla fondazione di Honda Motor Co. e non ho mai smesso di rallegrarmi per il fatto che, grazie al lavoro di noi tutti, abbiamo realizzato progressi epocali.

 

Sin da bambino ho sempre sognato di vincere gare di moto internazionali con un veicolo da me costruito. Tuttavia, prima di poter realizzare questo sogno, devo ovviamente garantire la sicurezza dell'azienda, ottenere macchinari e attrezzature di precisione e creare design di eccellenza. Pertanto, mi sono dedicato totalmente a questi obiettivi, lavorando per offrire veicoli superiori ai clienti di questo paese. Di conseguenza, fino ad oggi, non ho avuto tempo da investire nelle gare di motociclismo.

 

Ora, però, i resoconti relativi alla recente gara motociclistica internazionale tenutasi a São Paulo mi hanno fornito informazioni dettagliate sulla situazione in Europa e in America. Pensavo di vedere il mondo così com'era, senza pregiudizi, ma adesso mi rendo conto che, dopo tutto, ero abbagliato dalla mia eccessiva sensibilità nei confronti della situazione in cui versa attualmente il Giappone. Persino nel momento in cui parlo, il mondo avanza a una velocità impressionante.

 

Tuttavia, ho sempre la stessa incrollabile sicurezza di poter vincere. Il mio spirito di competizione non mi permette di perdere tempo prezioso.

 

Ora che disponiamo di un sistema di produzione in cui credo fermamente, è arrivato il momento di cogliere questa opportunità. Pertanto, ho preso la decisione irremovibile di partecipare all'edizione del Tourist Trophy del prossimo anno.

 

Mai prima d'ora un giapponese ha preso parte a questa gara con una moto "made in Japan". È ovvio che il vincitore otterrà fama mondiale e lo stesso vale anche per qualsiasi moto in grado di completare la gara senza incidenti. È risaputo che la vittoria garantirà un certo volume di esportazioni e questo è il motivo per cui tutti i più importanti produttori di Germania, Inghilterra, Italia e Francia sono impegnati nella preparazione di questa gara, in vista della quale costruirò una moto di 250 cc di cilindrata (classe media) e, in qualità di rappresentante di Honda Motor Co., la farò conoscere a tutto il mondo. Sono fiducioso che questo veicolo sarà in grado di raggiungere velocità superiori a 180 km/h.

 

Pensate che un motore aeronautico ha una potenza di circa 0,55 ps/litro, ma questa moto da corsa ne avrà quasi il doppio (1,00 ps/litro). Quando questo motore verrà realizzato grazie alle competenze dei nostri tecnici, non sarà affatto un'esagerazione affermare che avrà raggiunto i massimi livelli di ingegneria.

 

Poiché quello delle moto, astri nascenti della moderna industria pesante, è un settore molto complesso, sarà richiesto il massimo livello di ingegneria non solo per il motore, ma anche per pneumatici, catene, carburatori e altri componenti. Per il raggiungimento di questo obiettivo, saranno necessari una meticolosa attenzione ai dettagli e uno sforzo incessante.

 

Mi rivolgo a tutti i dipendenti!

 

Adoperiamoci per mettere in campo tutta la forza di Honda Motor Co. così da raggiungere questo glorioso traguardo. Il futuro di Honda Motor Co. dipende da noi, con tutti gli oneri che ne derivano. Desidero che vi lasciate trascinare dall'entusiasmo, che superiate ogni prova e qualsiasi sfida, relativa al lavoro e alla ricerca, facendo vostro questo progetto. I progressi di Honda Motor Co. vi consentiranno di crescere come esseri umani e, a sua volta, la vostra crescita garantirà a Honda Motor Co. un futuro brillante.

 

La scrupolosa cura necessaria per serrare una singola vite e l'impegno a non sprecare nemmeno un foglio di carta: questo è l'atteggiamento che vi consentirà di progredire e di cui, in ultima analisi, Honda Motor Co. sarà beneficiaria.

 

Fortunatamente, i nostri collaboratori esterni, i nostri agenti e le nostre banche ci hanno assicurato la loro generosa collaborazione. Inoltre, ho il privilegio di avere clienti che ci supportano aiutandoci a concentrare tutte le nostre energie su questo progetto.

 

Vedo che la Germania, una nazione anch'essa uscita sconfitta dalla guerra, ha visto il rifiorire di molte industrie e, mai come ora, ho la sensazione che sia essenziale che Honda Motor Co. partecipi a questa gara e la porti a termine.

 

Dobbiamo capire qual è il vero valore dell'industria meccanica giapponese e farla crescere a tal punto da trasformarla nel fiore all'occhiello del nostro paese. La missione di Honda Motor Co. è essere portabandiera dell'industria giapponese.

 

Vi annuncio così la mia intenzione di partecipare e vincere il Tourist Trophy, impegnandomi anima e corpo e dedicando tutta la mia creatività e le mie abilità al conseguimento di questo obiettivo.

 

Firmato

 

Soichiro Honda
Presidente
Honda Motor Co., Ltd.