Scorri

Sport Kit RCV: scopri di più

Elementi relativi alla potenza

Primo piano della RC213V-S

ECU - L’installazione della ECU consente di ricavare maggiore potenza, necessaria per l’utilizzo della moto in pista. L’installazione dello Sport Kit comporta la modifica nell’utilizzo del cambio nella modalità normale e rovesciata, l’impostazione del carico di funzionamento mediante Quick-shifter a cella di carico, il diverso numero di denti della ruota dentata, la variazione del diametro esterno dello pneumatico e il controllo della modalità Start. Quando la moto è ferma, la pressione simultanea degli interruttori Start e Select attiva il controllo della modalità Start, limitando i giri/min del motore al livello precedentemente impostato (da 6.000 a 12.000 giri/min). Il guidatore può quindi ruotare la manopola dell'acceleratore in posizione di massima apertura e concentrarsi sull’utilizzo della frizione per l’inizio della corsa.

Presa d’aria anteriore - Nella RC213V l’aria viene aspirata dalla sezione superiore della carenatura, alla pressione massima, e inviata al motore per potenziare le prestazioni dell’accelerazione e aumentare la velocità massima, producendo pressioni dinamiche elevate. Nella RC213V-S, dopo avere rimosso il faro anteriore, il collegamento della presa d’aria anteriore alla carenatura superiore produce pressioni dinamiche simili a quelle della RC213V.

Terminale di scarico - Il terminale di scarico della RC213V-S ha la stessa configurazione di quello della RC213V, privo di catalizzatore o valvola di scarico variabile. È fabbricato in titanio e pesa circa 4,8 kg in meno rispetto al terminale di scarico standard della RC213V-S.

Set di coperchi AI - Quando i tubi del sistema PAIR vengono rimossi per l’uso della moto su pista, al loro posto vengono montati dei coperchi. Questo set comprende una membrana e una guarnizione che impediscono la fuoriuscita dei gas di scarico, e un tubo dotato di tappo per otturare il giunto del tubo flessibile sul coperchio del filtro aria.

Candele - Le candele incluse nello Sport Kit hanno ottime caratteristiche di accensione e gamma di calore e, combinate con la mappatura dell’iniezione del carburante e dell’accensione, consentono di raggiungere, grazie all’installazione dello Sport Kit, un livello elevato di giri/min e di potenza.

La RC213V-S su pista

Quick-shifter e trasmissione

Vista laterale della RC213V-S

Quick-shifter a cella di carico - Il rilevatore del cambio del Quick-shifter passa dal tipo ad interruttore per la circolazione sulle strade pubbliche a quello a cella di carico (sensore di carico), lo stesso della RC213V.

In tal modo è possibile rilevare la direzione della forza applicata alla leva del cambio quando si esegue il cambio marcia, con la conseguente possibilità di disporre di entrambe le modalità di cambio normale e rovesciata. Poiché è possibile rilevare anche l’entità della forza, il carico di funzionamento del cambio diventa regolabile su 5 livelli (2 livelli superiori e 2 inferiori rispetto alla posizione standard).

Tamburo per modalità di cambio marcia rovesciata - È possibile avere il cambio marcia nelle stesse modalità disponibili sulla RC213V. Molte moto da gara dispongono di una modalità di cambio marcia rovesciata rispetto alle comuni moto circolanti sulle strade pubbliche.

Invece di sollevare il pedale per passare a una marcia superiore in uscita da una curva, la pressione del pedale riduce la perdita di tempo che implica il cambio marcia. Questa modalità di cambio è comune nelle competizioni. La RC213V-S ha adottato lo stesso sistema di variazione del tamburo di cambio marcia utilizzato sulla RC213V.

Set registratore dati - La velocità del veicolo, i giri/min del motore, l’apertura della farfalla e altri dati vengono registrati in tempo reale durante la marcia e, combinando tali dati con le coordinate GPS, è possibile tracciare nel dettaglio l’andamento della corsa.

I dati vengono memorizzati su una chiavetta USB (fornita) e possono essere analizzati più approfonditamente una volta collegata la chiavetta a un computer sul quale sia installato uno specifico software di analisi.

Le informazioni sono visualizzate nella schermata di analisi secondo l’esclusivo schema Honda, che permette di analizzare i dati del giro mediante operazioni semplici.

Biella del tirante di collegamento posteriore - Sulla RC213V-S ha la stessa struttura di quella della RC213V. Svolge sia la funzione di modificare la lunghezza totale della biella mediante i bulloni di regolazione, sia di regolare l’altezza del veicolo. È possibile variare l’altezza della moto di circa 30 mm, in funzione del diametro esterno dello pneumatico e delle preferenze del guidatore.

Pastiglie del freno anteriore - Le pastiglie dei freni della RC213V-S assicurano un’elevata resistenza al vapore acqueo e fanno uso di un esclusivo materiale di attrito per l’uso su pista. Produttore: Brembo S.p.A.

Unità di controllo remoto per la leva del freno anteriore - È possibile applicare alla leva qualsiasi modifica necessaria mentre la moto è in pista. Produttore: Brembo S.p.A.

Termostato - A differenza della specifica di 82 ̊C per la circolazione sulle strade pubbliche, la temperatura di apertura della valvola è impostata al valore inferiore di 62 ̊C.

Set di ruote dentate - In virtù del regime motore considerevolmente più alto durante l’utilizzo in pista, agli ingranaggi conduttori con 15, 16 e 17 denti vengono affiancati ingranaggi con 40, 41, 42, 43, 44 e 45 denti, che permettono di impostare il rapporto in funzione della velocità di ciascun circuito e delle preferenze del guidatore.

Primo piano laterale della ruota anteriore della RC213V-S con Marc Marquez

Dettagli esclusivi

Primo piano della RC213V-S in corsa

Protezione della frizione in CFRP - Protezione aperta realizzata in CFRP come quella della RC213V, che consente la riduzione dl peso e assicura il raffreddamento della frizione, importante nelle corse in pista.

Copertura inferiore del cupolino - Dal momento che viene installato dopo la rimozione degli avvisatori acustici e del manubrio, il cupolino dello Sport Kit non presenta fori né per gli avvisatori né per i fermi del manubrio.

Schienalino dietro sella - Lo schienalino in gomma della RC213V è rivestita di gomma per assecondare lo stile e facilitare la guida in pista. Lo Sport Kit della RC213V-S comprende un supporto in gomma da montare dietro la sella, per aiutare il guidatore ad assumere lo stesso stile di guida impiegato nelle competizioni.

Tappo di scarico della carenatura inferiore - Le norme in vigore sui circuiti impongono alla RC213V la chiusura della bocca di scarico della carenatura inferiore durante le corse, quando il tempo è soleggiato. Questo componente è stato ereditato anche dalla RC213V-S.

Kit di cablaggio - Set che comprende tappi a tenuta stagna per proteggere i connettori, necessario dopo la rimozione delle parti elettriche e relative alla sicurezza quando si corre in pista.

Supporti anteriori e posteriori per la manutenzione - Supporti per la manutenzione in acciaio inossidabile per mantenere il veicolo in posizione verticale. Disegnati specificamente per la RC213V-S.

Telo di copertura - Telo di copertura personalizzato per prevenire gli effetti dannosi della polvere e altri contaminanti sulla moto. L’utilizzo di materiale elastico assicura una maggiore protezione della moto. Il telo riporta sul fianco anche il logo RC213V-S.

Primo piano della ruota anteriore della RC213V-S