Il mondo di Honda

Sei decenni in Europa

La nostra prima fabbrica fuori dal Giappone è stata inaugurata in Europa, un grande risultato per l'epoca. La produzione di motociclette è stata avviata ad Aalst a maggio 1963. Una Super Cub 100 è stata la prima motocicletta a uscire dalla linea di produzione.

Scorri

Logo del marchio Honda.

Ambiamo a essere i migliori

Perché Soichiro sognava di essere il numero 1.

Gli esordi

La nostra incursione all'estero si trasforma in un'avventura da sogno

La prima espansione all'estero di Honda è avvenuta nel Nord America, ma l'Europa non era lontana. Dopo avere esaminato le possibilità di crescita in Europa, abbiamo scelto il Belgio come centro nevralgico dei nostri sforzi nel vecchio continente.

Partnership Ballade/Acclaim

Honda of the UK Manufacturing.

La nostra presenza in Europa nel campo della produzione automobilistica è iniziata con la collaborazione con British Leyland. Alla fine degli anni '70, l'azienda britannica era alla ricerca di un partner con cui sviluppare una berlina di piccole dimensioni di alta qualità.

Successo dell'Acclaim

Abbiamo stretto subito un accordo in base al quale la BL avrebbe fabbricato su licenza la nostra nuova Ballade, che stava per essere lanciata in Giappone. Il modello, ribattezzato Triumph Acclaim per il mercato europeo, è stato lanciato nel 1981, ottenendo subito un grande successo.

La nostra casa in Europa

La partnership è proseguita per 15 anni e ha visto la nascita di joint-venture come la Legend nel 1986 e la Accord nel 1993, oltre alla condivisione di altre tecnologie. Nel 1985 abbiamo scelto un terreno di 148 ettari a Swindon, nel Regno Unito, come sede del nostro primo impianto per la produzione automobilistica, Honda of the UK Manufacturing (HUM). 

Tecnico Honda che lavora su un'auto.

I nostri tecnici dedicano la massima attenzione ai dettagli e al controllo della qualità, senza tralasciare alcun particolare.

Vista dall'alto della fabbrica Honda di Swindon.

La Civic 5 porte, la Civic Type R e la CR-V vengono fabbricate nell'impianto di Honda of the UK Manufacturing di Swindon, nel Regno Unito.

La produzione dei motori è iniziata nel 1989 e la Accord è stata la prima Honda fabbricata in Europa a partire dal 1992. La produzione europea della Civic è stata avviata nel 1994, mentre quella della CR-V nel 2000.

Euro-milioni

Honda cresce in Europa.

In seguito alla forte crescita in Europa, nel 2002 l'azienda ha iniziato a esportare nel Nord America i modelli di CR-V fabbricati nel Regno Unito. Osservando la domanda del mercato locale, abbiamo iniziato a produrre il nostro primo motore diesel in questa fabbrica nel 2005 e, nel 2007, abbiamo festeggiato la produzione della milionesima Civic fabbricata in Europa.

Un anno dopo abbiamo stappato un'altra bottiglia di champagne, con la produzione di 2 milioni di Honda in Europa, mentre nel 2015 abbiamo festeggiato l'auto numero 3 milioni, uscita dall'impianto di Swindon.

Vista anteriore della Honda CR-V con gli operai.

Cinque porte famose

Honda in Europa oggi.

La nostra fabbrica di Swindon è in pieno fermento. Questo centro nevralgico per la produzione della Civic 5 porte a livello globale esporta in 70 paesi del mondo, con la metà delle auto prodotte destinata agli Stati Uniti. Dal 1989, gli investimenti totali nell'impianto hanno superato i 2,2 miliardi di sterline, con tutti gli investimenti di capitale provenienti da risorse di Honda.

Visionari in Europa

Per rispondere alle esigenze in termini di produzione e vendita, abbiamo creato tre sedi dedicate alla ricerca e allo sviluppo in Europa: due per le auto, nel Regno Unito e in Germania, e una per le moto, in Italia.

Primo piano del motore Honda Earth Dreams.
Vista posteriore di tre quarti della Honda Civic 5 porte.

Aspetto quasi unico per Honda, la Civic 5 porte viene prodotta esclusivamente nell'impianto di HUM. Ovunque nel mondo tu veda una di queste auto, saprai che è stata fabbricata in Europa.